L'ALTRA META' DEL TEATRO

L'ALTRA META' DEL TEATRO

deruvostefania@gmail.com @ ALL RIGHT RESERVED 2020

IL MATRIMONIO MANCATO

2021-06-08 11:57

Stefania De Ruvo

COMMEDIE, COMMEDIE fino a 3 PERSONAGGI, COMMEDIE per 4, 5 e 6 PERSONAGGI, COMMEDIE per 7, 8 e 9 PERSONAGGI, COMMEDIE per 10 PERSONAGGI e oltre, COMMEDIE AL FEMMINILE, SPAGNOLO, copione commedia, il matrimonio mancato, teatro comico, teatro brillante, teatro contemporaneo, copione gratis, copione brillante, copione comico, violenza contro le donne, download copioni, commedia sulle relazioni, otto donne, dieci donne, undici donne, sei donne, testo premiato, quattro donne, cinque donne, tre donne, tre donne e un uomo, quattro donne e un uomo, cinque donne e un uomo, sei donne e un uomo, otto donne e un uomo, dieci donne e un uomo, undici donne e un uomo, emancipazione femminile, chiacchiere di sesso,

IL MATRIMONIO MANCATO

Commedia brillante al femminile, per 3, 4, 5, 6, 8, 10 e 11 donne con o senza un cameo maschile

"IL MATRIMONIO MANCATO”

Commedia brillante in lingua al femminile con un possibile cameo maschile.

Versioni tutte al femminile: a 3, 4, 5, 6, 8, 10 e 11 donne;

Versioni con un cameo maschile: 3D1U, 4D1U, 5D1U, 6D1U, 8D1U, 10D1U, 11D1U 

Cod. SIAE 923439A

En español para 4 y 5 mujeres con o sin cameo masculino. Para descargar en español ir a la parte inferior del artículo

 

Se andaste ad un matrimonio e non si presentasse nessuno, né la sposa e né lo sposo, cosa pensereste? Di chi sarà la colpa, chi ha lasciato e chi è stato lasciato? La situazione perfetta per scatenare chiacchiere maliziose e preconcetti. Tra possibili amanti e nuovi toy boy alcune donne legate alla ex futura sposa si confessano e parlano con ironia dei loro rapporti, del sesso e delle loro paure.  Scopriranno la verità sul matrimonio mancato e soprattutto che non esistono le relazioni perfette. Unica (eventuale) presenza maschile, il vicino di casa in un cameo che presenta il punto di vista maschile. Commedia estremante brillante ma che accenna anche a temi importanti come l’emancipazione femminile e la violenza contro le donne.

Testo finalista al Premio letterario “Concorso Speciale Donna 2016” organizzato dalla Ass. Marel di Roma. Motivazioni: “La donna quale soggetto strategico nei processi di emancipazione sociale ed economica. Un copione con soli personaggi femminili dove vengono messi in luce vari aspetti dell’agire delle donne protagoniste che, pur avendo idee molto diverse sulla vita, la loro sembra un’amicizia duratura.”

IN ITALIANO

manmatrimoniobolognaselvini-1623234774.jpgmanifestofaenza-1623234813.jpgilmatrimoniomancato-1623235844.jpg
matrimonioliberiteatranti5-1623234597.jpg5726768224534841046716772554156058100629504n-1623234669.jpgmatrimoniomancatomaglie-1623234724.jpg
 

TRAMA

Alcune donne (da 3 a 11) legate ai ex futuri sposi: Paolo e Giovanna, si ritrovano a casa della mancata sposa per capire cosa sia successo e soprattutto per trovare un colpevole. Parteggiando per la sposa, la colpa viene subito data allo sposo ipotizzando la presenza di un’altra donna. Parlando della coppia mancata e analizzando la loro vita, le donne raccontano di loro stesse. Le storie sono tante quanti sono i personaggi della versione scelta (da 4 a 11): la donna in carriera che non vuole mettersi in gioco, la separata che ha trovato un suo modo fantasioso per superare la separazione, quella succube di marito e figlio che si dedica totalmente alla casa e alla famiglia e al contrario la donna che se ne disinteressa completamente e che se fosse per lei il marito andrebbe in giro anche in mutande e ancora la ragazza in cerca delle prime esperienze, la donna che ormai vive in matrimonio bianco, la fervente cattolica che ha seguito la coppia di ex fidanzati al corso di preparazione, la neo mamma totalmente assorbita dal suo nuovo ruolo, le due consuocere con approcci opposti, la zia vedova contro le convenzioni, la sorella che sembra viva nel “Mulino bianco” e ovviamente la vera storia della sposa. Tante chiacchiere che si possono ascoltare solo se si è tra donne, tante situazioni divertenti e altre più serie, inframezzate da qualche commento sulle cause del matrimonio mancato, per chiudere il primo atto con un colpo di scena: è stata la sposa a lasciare lo sposo all’altare. Nel secondo atto, che si svolge dopo qualche settimana dagli eventi raccontati nel primo atto, la sposa non si è ancora fatta vedere e la situazione si è ribaltata. Si indaga sulle ragioni di questa fuga credendo nella presenza di un toy boy, anche la situazione personale di ognuna di loro è o sta cambiando, le chiacchiere, le confidenze e il confronto con altre realtà, ha portato tutte ad una riflessione e a voler agire per migliorare le cose. Con piccole conquiste e nuove accettazioni anche la storia della ex futura sposa arriva al nodo. Nessun toy boy, nessun tradimento, solo la coscienza un po' tardiva che il matrimonio non era quello che desiderava, perché oggi non è più il tradimento a fare scandalo ma lo è di più una consapevole scelta di solitudine.

 
corona-1634055529.jpg

Se siete affezionati al carteceo, tutte le mie commedie sono in vendita su Amazon libri!

Cartaceo a 5,2€, Kindle a 3 €

EN ESPAÑOL

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder